WordPress 5.4 rilasciato, due nuovi blocchi, 14% più veloce e privacy al top

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando si parla di WordPress viene subito alla mente la parola “Blog” e in effetti spesso è così, si tratta della più famosa piattaforma che noi blogger siamo soliti servircene per scrivere i nostri articoli.

Eppure WordPress si è rivelato qualcosa di più, infatti grazie alla comunità dietro le quinte che vi lavora incessantemente è possibile farci di tutto, persino siti e-commerce, questo grazie anche al plugin WooCommerce.

Ovviamente non starò a parlare di argomenti che molti di voi già conoscono e non si tratta di un argomento ostico ai soliti tecnofobi ma per coloro che scrivono articoli e fanno del proprio blog il loro punto di forza professionale è giusto sapere che è stata rilasciata una nuova e performante versione.

WordPress 5.4 ha il nome in codice “Adderley“, riferendosi proprio all’artista della musica jazz Cannonball Adderley, tipica consuetudine del team di sviluppo di ispirarsi agli artisti del genere per dare i nomi alle nuove versioni di WordPress.

Infatti rappresenta un ulteriore evoluzione non solo del software in sé ma inserisce alcune novità, tra queste due nuovi blocchi, risulta il 14% più veloce e con un notevole aumento del fattore “privacy”.

Vi illustro le novità tratte esattamente dal sito ufficiale WordPress dichiarato dagli stessi sviluppatori.

WordPress 5.4 e le novità di questa nuova versione

Sempre di più e meglio.

Più modalità per dare vita alle tue pagine. Con modi più facili per portare tutto a completamento e apparire migliore di prima — e con un incremento di velocità che puoi sentire.

Benvenuto in WordPress 5.4.

Ogni versione maggiore aggiunge qualcosa in più all’editor a blocchi.

Altri modi per dare vita ad articoli e pagine con le tue migliori immagini. Maggiori modi per portare visitatori al sito e coinvolgerli, grazie alla disponibilità di diversi tipi di incorporamento dei media dei più diffusi servizi web.

Ulteriori modi per rendere reale la tua visione e mettere i blocchi in posizione perfetta—anche se un particolare tipo di blocco è nuovo per te. Processi più efficienti.

E maggiore velocità dappertutto, così mentre costruisci sezioni o gallerie, o scrivi solamente una riga di prosa, puoi sentire quanto il tuo flusso di lavoro sia più veloce.

Due nuovi blocchi. E blocchi migliori nel complesso.

  • Due nuovi tipi di blocchi: Icone e pulsanti social rendono l’aggiunta di funzionalità interattive semplice e veloce.
  • Nuovi modi per applicare i colori: i gradienti nei blocchi Pulsante e Copertina, accesso alle opzioni dei colori nella barra degli strumenti dei blocchi di tipo rich text e, per la prima volta, opzioni dei colori nei blocchi Gruppo e Colonne.
  • Tira a indovinare di meno complessivamente! La versione 5.4 uniforma l’intero processo di posizionamento e sostituzione dei media in ogni blocco. Ora funziona allo stesso modo in quasi tutti i blocchi!
  • E se hai pensato che l’immagine di un blocco Media e testo dovrebbe collegarsi a qualcos’altro, come ad esempio un’immagine di una brochure potrebbe far scaricare la brochure come documento. Bene, ora lo puoi fare.

UI più ordinata, navigazione più chiara—e tabulazione più semplice!

  • Navigazione dei blocchi più chiara con il blocco breadcrumb. E una selezione più facile una volta che sei lì.
  • Tabulazione e focus migliorati per quando hai bisogno di navigare con la tastiera. E inoltre puoi utilizzare la tabulazione sulla barra laterale di quasi tutti i blocchi.
  • Veloce! Caricamento dell’editor del 14% più rapido, tempo per la digitazione più veloce del 51%!
  • I tooltip non ci sono più. Al loro posto c’è una finestra con la guida di benvenuto che puoi riaprire quando ne hai bisogno —e solo quando ne hai bisogno— ancora e ancora.
  • Saprai a colpo d’occhio quando sei nella modalità di modifica o di navigazione in un blocco. O, se hai problemi alla vista, il tuo screen reader ti dirà in che modalità sei.

Naturalmente, se vuoi lavorare con gli strumenti e le caratteristiche più recenti, installa il plugin Gutenberg. Sarai il primo a utilizzare le nuove ed eccitanti caratteristiche nell’editor dei blocchi, prima che chiunque altro le abbia viste!

Il tuo diritto fondamentale: privacy

La 5.4 aiuta con una varietà di problemi inerenti la privacy in tutto il mondo. In questo modo quando gli utenti e chi ne è coinvolto chiederà informazioni sul rispetto delle leggi, o su come il tuo team gestisce i dati degli utenti, le risposte saranno più semplici da fornire.

Guarda:

  • Ora le esportazioni dei dati includono le informazioni sulla sessione degli utenti e dati sulla posizione degli utenti provenienti dal widget degli eventi della comunità. E in più c’è un indice dei contenuti!
  • Vedi l’avanzamento dell’elaborazione delle richieste di esportazione e cancellazione tramite gli strumenti per la privacy.
  • Inoltre, dei piccoli miglioramenti un po’ ovunque negli strumenti per la privacy hanno dato loro un aspetto più pulito. I tuoi occhi ringrazieranno!

Solo per sviluppatori

Aggiungi campi personalizzati alle voci di menu–nativamente

Due nuove action ti permetteranno di aggiungere campi personalizzati e voci di menu — senza plugin e senza dover scrivere dei walker personalizzati.

Nei menu della schermata amministrativa, wp_nav_menu_item_custom_fields si attiva giusto appena prima dei pulsanti di movimento di una voce di menu di navigazione nell’editor dei menu.

In Personalizza, wp_nav_menu_item_custom_fields_customize_template viene attivato alla fine del template menu-items form-fields.

Controlla il tuo codice e vedi dove queste nuove azioni possono sostituire il tuo codice personalizzato e, se sei preoccupato riguardo la duplicazione, aggiungi una verifica per la versione di WordPress.

Blocchi! Stile più semplice, nuove API e oggetti incorporati

  • Dare uno stile a un blocco è stato decisamente semplificato. Margini negativi e spaziature interne predefinite sono spariti! Ora puoi dare uno stile ai blocchi nell’esatta maniera di cui hai bisogno. E un miglioramento del codice ci ha liberati di quattro div wrapper ridondanti.
  • Se crei plugin, adesso puoi registrare le tue raccolte di blocchi in base al namespace tra le categorie—un ottimo modo per ottenere maggiore visibilità al marchio.
  • Consenti agli utenti di fare di più con due nuove API: variazioni e gradienti del blocco.
  • Negli oggetti incorporati, adesso l’editor dei blocchi supporta TikTok—e CollegeHumor è stato eliminato.

C’è molto di più che gli sviluppatori adoreranno in WordPress 5.4.

Per saperne di più e imparare come far risaltare queste modifiche sui tuoi siti, temi, plugin e altro, consulta la Guida sul campo di WordPress 5.4.

Vuoi iniziare anche tu a scrivere articoli con WordPress? Consiglio Netsons per iniziare

Se anche tu desideri iniziare a cimentarti creando il tuo blog personale e iniziare a scrivere articoli consiglio un servizio hosting adeguato per meno di 30 euro l’anno lasciando perdere l’idea degli spazi gratuiti che possono offrirvi alcuni servizi in quanto sarete fortemente limitati.

Ecco perché consiglio Netsons per iniziare e tale servizio presenta una serie di vantaggi, tra questi il nome stesso e avrete non solo spazio web a volontà ma avrete anche i servizi di posta elettronica professionali che riportano il vostro nome (esempio: info@iltuonome.com).

L’offerta che consiglio è quella contrassegnata sul sito ufficiale denominata “Hosting Web 10”, come mostrato qui sopra e tale offerta include:

  • Spazio web su disco Illimitato
  • 1 dominio incluso per un anno
  • Gestione DNS e Nameserver
  • Supporto Let’s Encrypt
  • Il tuo sito con 1 click! (installazione WordPress o altro CMS automatizzata)
  • A partire da 10 caselle di posta
  • Antivirus
  • Antispam
  • Database Opzionale (incluso comunque per l’installazione del CMS)
  • € 24.00 + IVA l’anno (€ 29.28 IVA inclusa).

Se siete interessati a questa offerta non vi resta che collegarvi al sito ufficiale Netsons o cliccare al pulsante qui sotto.

Please follow and like us:

  • 0
Print Friendly, PDF & Email


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related posts

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.