Chuwi, notebook ultrasottili ideali anche per Linux

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

La ricerca dei notebook senza sistema operativo preinstallato è una caccia continua, specialmente per tutti coloro che non intendono usare Windows.

Di solito quando si sente parlare di Linux è inevitabile che viene subito alla mente il sistema operativo dell’azienda Canonical, ovvero Ubuntu.

Sul mercato comunque manca ancora la possibilità di accedere a soluzioni davvero concrete di computer senza Windows preinstallato, a parte alcuni casi, e nella solita ricerca ecco spuntare marchi come Chuwi ed altre che permettono comunque soluzioni compatibili con sistemi Open Source.

Ovviamente ci sono anche altre soluzioni ma per ora vi parlerò di questo produttore asiatico che sta facendo molto parlare di sé.

I portatili Chuwi

Il mercato dei computer è ormai destinato a cambiare e aziende asiatiche come Chuwi ne sono un chiaro esempio in quanto stanno producendo dispositivi notevoli.

Il modello CHUWI Notebook LapBook Air da 14.1 pollici. (immagine del sistema operativo modificata)

Il modello CHUWI Notebook LapBook Air 14.1 pollici postato qui sopra è uno degli esempi dell’azienda e di questo produttore è attualmente il portatile più venduto su Amazon, uno dei motivi per cui lo menziono per primo.

Questo modello è stato studiato non solo per essere gradevole da utilizzare ma è stato appositamente studiato per la mobilità, visto lo spessore i soli 0,6 mm.

Ha un bellissimo schermo luminoso di 14,1 pollici Full HD (1920×1080 pixel, IPS) gestito dalla scheda grafica integrata Intel® HD 500.

Il processore Intel® Celeron® N3450 (2 MB di cache, fino a 2,2 GHz burst dual core) permette di funzionare a basso consumo energetico ma all’occorrenza aumenta la sua velocità, il tutto accompagnato da 8 GB di memoria ram DDR3 e una memoria SSD da 128 GB.

Garantisce comunque prestazioni migliori sotto sistema operativo basato su Linux, ottimo per il Photo Editing ad esempio con Polarr ma un pò meno per il video editing, tuttavia non adatto al gaming più pesante.

Le porte USB disponibili sono due e sono ovviamente del tipo 3.0, manca però la USB di tipo C.

Comunque non manca il classico jack da 3,5 mm, il lettore di schede TF Card, HDMI e Bluetooth 4.0.

La tastiera ad isola garantisce un’ottima digitazione dei testi, ideale quindi per noi blogger ma anche per studenti universitari.

Inoltre ha un peso di soli 1,7 kg e questo lo rende facilmente trasportabile, perfino in aeroporto non sarà una difficoltà con i vari controlli a doverlo tirare fuori ogni volta che dopo il normale check-in bisogna fare i vari controlli… e posso assicurarvi che menziono questo fatto perché viaggiando posso testimoniarvi che è un vero stress.

La videorecensione di NotebookItalia a fine 2017.

Se desiderate potete visionare qui sopra la videorecensione di questo notebook oppure risalire al link originale su NotebookItalia.it.

Il notebook lo ritengo validissimo non per l’uso con Windows ma con Ubuntu ma meglio ancora con Ubuntu Budgie.

Se desiderate acquistarlo avete due opzioni:

La scelta di acquisto quindi è solo vostra.

Altri prodotti Chuwi

Chiaramente non posso, almeno per ora, menzionare tutti i prodotti disponibili dalla casa asiatica ma posso menzionarvi altri portatili interessanti.

Tra questi il modello Chuwi CoreBook CWI542, ovvero un computer 2 in 1, vale a dire portatile e tablet insieme disponibile sempre su GearBest al prezzo attuale di € 542,53.

Oppure altri modelli che trovate sul sito ufficiale Chuwi come i modelli LapBook Pro e HeroBook e molti altri che avrò modo di pubblicare in futuro.

Se cercate modelli economici ovviamente è possibile acquistare il modello jumper Ezbook 3 Pro al prezzo di soli € 279,99 su Amazon, ideale appunto per chi ha un budget molto limitato.

Non mi resta quindi che augurarvi buoni acquisti.

Print Friendly, PDF & Email


  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

CC BY-NC-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Valentino Francesco Mannara LionheartV80 ©

Tecnico informatico, blogger, gamer nonché proprietario e amministratore del blog LionheartV80.com © - 2017, 2018 - tutti i diritti riservati. Amministratore e proprietario del blog NicePortugal.com ©

You may also like...

Leave a Reply

lionheartv80
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: